domenica 19 marzo 2017

La vostra guarigione va molto più in profondità e più lontano nel tempo e nello spazio di quanto possiate immaginare. Camminare e abbracciare le vostre emozioni porta la guarigione non soltanto del vostro cuore ma anche del cuore degli avi che vi portate dentro. I vostri genitori, i vostri nonni e tutti i vostri antenati non vi hanno trasmesso soltanto il loro amore e la loro speranza, ma anche le ferite dei loro cuori. L’amore, la gioia, la paura e la rabbia che sperimentate non sono soltanto vostre ma anche loro. Quando siete in grado di tornare nella casa del vostro corpo, della vostra mente e del vostro respiro, riuscite a sentire molto da vicino la presenza dei vostri avi ed entrate in contatto con la loro gioia e il loro amore dentro di voi. Quando riuscite a sorridere, loro riescono a farlo. Quando riuscite a fare un passo pacifico e amorevole, loro riescono a farlo insieme a voi. Quando riuscite a guarirvi, iniziate a guarire anche loro. E quando le origini e la natura delle vostre ferite vengono comprese e trasformate, siete in grado di trasmettere quella comprensione e quella guarigione ai vostri figli, ai vostri nipoti e alle generazioni future.

(Thich Nhat Hanh)

ho sperimentato il riconciliarsi con parti della propria famiglia d'origine e ho visto i volti e gli occhi delle persone che hanno incontrato,guardato e perdonato parti di sé in figure di antenati..
è un dono molto grande.. 
oggi che è la festa dei papà mi va di ricordare e condividere questo.

Nessun commento: