martedì 24 giugno 2008

Si prepara l'avventura

Ho scritto qua sopra tempo fa del camminare lentamente alla (ri)scoperta di luoghi che abbiamo sotto il naso quasi quotidianamente, a tale scopo stiamo organizzando un viaggio una vacanza un'avventura, un percorso attraverso i nostri luoghi, i luoghi la cui faccia conosciamo bene ma dei quali non conosciamo la vera essenza, nei quali non siamo mai stati veramente imersi ma dei quali siamo stati ospiti o tutt'al più spettatori indifferenti.
E' per questo motivo che chi scrive su questo blog sta progettando un percorso che ci porterà alle sorgenti del torrente Erro, lungo un sentiero che non c'è e che sarà di volta in volta il greto del fiume, una capezzale tra i campi, magari la strada asfaltata e probabilmente qualche pista di cinghiali o caprioli. Un sentiero, un 'esperienza che ci piacerebbe poi condividere, per questo motivo pubblicheremo qui oltre a un resoconto dettagliato, anche una mappa della strada percorsa..
Si camminerà lentamente, senza fretta, senza affanni, senza orari nè date da rispettare.
Ma solo con la voglia di vedere alla velocità di 3-4 chilometri all'ora quello che vediamo da una macchina e che pensiamo di conoscere..
Vi faremo sapere..
Un abbraccio

lunedì 9 giugno 2008

FIDUCIA...

..."sentimento di sicurezza che deriva dal confidare in qualcuno o qualcosa, senza riserve..."

Come al solito noialtri siam bravi a riassumere un casino di emozioni in tre parole (in questo caso sette misere letterine) e così uno dice "fiducia" per descrivere una roba capace di prenderti, rivoltarti, farti patire come un cane, strizzarti il cervello e il cuore e renderti così diverso e nuovo da come pensavi di essere, da far fatica a riconoscerti...

semplicemente la fiducia, quella sana, serena, senza pretese... quella che non si aspetta dei super eroi senza macchia e senza paura, quella che è difficile da dare e ricevere, ma che ti permette di camminare in uno spazio altrimenti inconoscibile... è un bel rischio, mi dico... ma nel riuscire temo che la ricompensa sia grande...
Allora adesso, come ieri sera, scelgo di voler imparare ad avere questo tipo di fiducia, in me, e in tutte quelle persone e in tutti quei progetti che profumano di buono...